Elisa, la cantante, distrutta dal dolore: il lutto di chi l’aveva messa sul palco

È struggente la dedica con cui Elisa, dilaniata dal dolore, ha voluto omaggiare due persone a lei carissime

Elisa (Instagram)

Elisa Toffoli, conosciuta semplicemente come Elisa, è una cantautrice e musicista italiana. La sua fama ha superato i confini del nostro Paese, avendo raggiunto gran parte dell’Europa e del Nord America.

Nel panorama musicale nostrano si è ritagliata molto spazio, risultando una delle voci più belle della sua generazione. I riconoscimenti da lei conquistati infatti sono diversi, dalla Targa Tenco al Nastro d’Argento, passando per la vittoria al Festivalbar.

Nel 2001 l’artista si è aggiudicata anche il primo posto alla cinquantunesima edizione del Festival di Sanremo, dove si è esibita con il brano intitolato “Luce (tramonti a nord est). Il testo è stato scritto da lei in collaborazione con Zucchero Fornaciari. Alle sue spalle invece sono arrivati rispettivamente Giorgia e i Matia Bazar.

 

A partire dall’inizio della sua attività nel 1997, Elisa finora ha pubblicato venti album, di cui dieci in studio.

Leggi qui -> Valentina Persia: dopo il lutto e la depressione, sbarca all’Isola dei Famosi

Leggi qui -> Ferragni contro la società: le dure parole dell’influencer

La dedica di Elisa

Purtroppo recentemente la Toffoli è stata colpita da un brutto lutto. Ci stiamo riferendo alla scomparsa di due persone a lei carissime, ovvero i suoi zii Franco e Dani.

A portarli via ci ha pensato il Covid, lasciando un vuoto enorme nella vita di Elisa. Quest’ultima, tramite il suo profilo Instagram, ha deciso di ricordarli pubblicando alcuni loro scatti, affiancati da una lunga didascalia.

“È ancora quasi impossibile accettare che questo Covid vi abbia portati via e ho mille ricordi che sfrecciano nella mente”, così ha esordito la cantante.

Quest’ultima, in seguito ha proseguito affermando: “Zio Franco e zia Dani, mi avete messa su un palco che non avevo ancora quattro anni. Zia, insieme alla mamma e a Felice mi hai aperto una finestra sul palcoscenico, sull’arte”.

Da queste frasi si evince che a spingere l’artista verso quella che poi è stata una brillante carriera sono stati proprio gli zii, i quali insieme a sua madre hanno da sempre creduto nelle sue doti, fin da quando era soltanto una bambina.

 

Al termine dell’emozionante messaggio, Elisa ha mandato un ultimo saluto ai suoi due parenti vittime del Covid: “La vita ci racconterà tutti, non le parole. Buon viaggio nella Luce, zia Dani e zio Franco, sarete sempre con noi”.