J-Ax e la triste paura di lasciare il figlio orfano: Il motivo vi lascerà senza parole

Recentissimamente J-Ax, noto cantante rap, ha dichiarato di aver paura di lasciare il figlio orfano. Andiamo a scoprire il perché

J-Ax (Instagram)

J-Ax, il cui vero nome corrisponde a Alessandro Aleotti, è un rapper italiano, salito alla ribalta negli anni novanta in seguito alla fondazione del gruppo “Articolo 31”.

Insieme a Dj Jad, l’altro membro della band, ha inciso molti brani che hanno letteralmente spopolato in quel periodo. A partire dall’inizio del secolo corrente invece, l’artista ha iniziato a spostare il suo stile verso il pop, fino allo scioglimento del complesso.

Nel 2006 infatti, il cantante ha intrapreso la carriera da solista. Fino ad oggi ha pubblicato sette album, di cui uno insieme a Fedez intitolato “Comunisti col Rolex”. L’ultimo invece è uscito circa un anno fa e si chiama “ReAle”.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da J-Ax (@j.axofficial)

Oltre che nella musica, J-Ax si è cimentato anche in alcuni programmi televisivi, come ad esempio “Amici di Maria De Filippi” e “All Together Now”.

Leggi qui -> Chiara Ferragni e la foto dello scandalo: arriva la risposta di Fedez

Leggi qui -> Chiara Ferragni e i retroscena sulla gravidanza: è stata maggiore stavolta

La grande paura di J-Ax

Nonostante la sfilza di traguardi artistici raggiunti dal rapper, egli ha trascorso anche dei momenti poco piacevoli. In merito a questo, recentemente ha pubblicato un video sulla sua pagina di Instagram, in cui confessa che l’ultimo periodo per lui è stato molto difficile.

“Ho avuto il Covid. Ora sono negativo, sono arrabbiato e sono tornato. Questa è la mia storia”, così ha esordito nel suo messaggio. In seguito il cantante prosegue così: “È stato uno dei periodi più brutti della mia vita, il più brutto”.

Anche se, stando alle sue parole, la sofferenza fisica è stata immane, dal mal di testa ai forti dolori di stomaco, per J-Ax il timore più grande è stato uno soltanto. “È la paura, come è successo a me e a mia moglie, di poter lasciare nostro figlio orfano. È successo a persone molto più giovani di noi”.

Fortunatamente per il rapper, il pericolo è sventato, anche se nelle sue frasi traspare un certo disappunto: “È la rabbia di sentirsi abbandonati, dal tuo Stato soprattutto, perché di amici che ti vogliono portare la spesa a casa ne trovi quanti ne vuoi, mentre invece nessuno ha trovato il modo di sostituire chi ci amministra”.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da J-Ax (@j.axofficial)

Da queste ultime affermazioni dell’ex membro degli Articolo 31, emerge il fatto che secondo lui il nostro Governo avrebbe potuto fare molto di più, in particolar modo per quel che riguarda la vaccinazione di massa, da lui ritenuta lenta e tardiva.