Anticipazioni- Uomini e Donne: La rabbia di Carolina fa tremare tutti quanti

La corteggiatrice furiosa con il tronista porta ad un colpo di scena inaspettato che porta l’ironia nello studio di Maria De Filippi.

Giacomo
Giacomo di Uomini e Donne

La situazione per il tronista Giacomo Czenry si scalda sempre di più.

Giacomo infatti ha deciso di prendere le distanze da Carolina Ronca per decidere cosi di non portarla in esterna. A quel punto però vi sarà la reazione della bionda corteggiatrice che non si capacita dell’interesse dimostrato per lei precedentemente da Giacomo.

A questo punto però interviene il terzo incomodo: Martina. Le due sono cosi affiatate nei confronti di Giacomo da rimanere male entrambe sulla sua decisione di non portarle in esterna.

L’uscita anticipata

Morale della favola: entrambe le corteggiatrici decidono di lasciare lo studio improvvisamente, scatenando le reazioni e l’ilarità del pubblico in studio e la confusione generale.

Giacomo non sa più che fare, tanto da commentare l’uscita delle due con le parole: “Se fate così mi confondete“. “Non riesce a gestire la situazione”, dichiara Gianni Sperti che sottolinea così l’inesperienza del giovane tronista.

Giacomo decide di raggiungere prima Martina e poi Carolina, cercando di consolare entrambe, ma certamente la sua situazione al momento non è tra le migliori e il tronista dovrà prima o poi fare una scelta.

La decisione di Massimiliano

Intanto molto vicino alla scelta sembrerebbe invece Massimiliano, altro bel tronista del trono classico, che è conteso dalla nuova entrata Federica, ginnasta romana di diciannove anni e da Eugenia, che già da tempo corteggia il terzo tronista.

Giacomo e Massimiliano Uomini e Donne
Giacomo e Massimiliano i tronisti di Uomini e Donne

Eugenia però già precedentemente non aveva accettato la troppa “audacia” di Federica nel parlare di lei:

“Non credo che tu sia nelle condizioni di dare giudizi sulla mia persona, sulla mia vita. Seconda cosa: se io so esternare a parole come mi sento non vuol dire che io non abbia emozioni. Dici che sono troppo razionale a 20 anni? Puoi dare un giudizio sul mio comportamento, ma sulla mia persona non dire una parola perché, ti giuro, mi alzo e non so cosa viene fuori. Hai detto a che 20 anni non posso essere razionale, ma tu cosa ne sai? Maleducata. Se non avessi parlato di me e di lei di cosa avresti parlato? Sei noiosa, non mi interessa quello che dici. Io non ho bisogno di parlare delle altre, ho qualcosa di mio di portare.