Antonino Cannavacciulo e la rivelazione inaspettata: “I soldi non li ho perchè…”

Antonino Cannavacciuolo ad oggi è uno dei personaggi più interessanti della televisione. Ha raccontato tutto in un’intervista

Antonino Cannavacciuolo
Antonino Cannavacciuolo (Gettyimages)

Il mondo della cucina, lo stiamo raccontando ormai da tempo, ha completamente invaso quello della televisione. Programmi a tema ma anche vere e proprie emittenti che hanno deciso di fondare la propria mission esattamente sulla diffusione di quella che è l’arte culinaria. In tempo di lockdown, poi, tutto questo ha assunto un valore ancora più grande. Le persone, di fatto, sono alla ricerca di ricette, curiosità, modi per riuscire a cucinare i propri pasti in maniera innovativa ma soprattutto efficace. Il tutto affidandosi a dei veri e propri maestri, cuochi che sono anche diventati personaggi noti all’interno del contesto televisivo ma non solo.

Tra questi uno di quelli che ormai da diverso tempo ha costruito attorno a sé un successo importante è senza dubbio Antonino Cannavacciuolo. La grande simpatia, ma soprattutto la competenza di uno che ha costruito la sua carriera dietro i fornelli, riuscendo anche a conquistare risultati straordinaria. Il cuoco napoletano classe ’75 è amatissimo dal pubblico televisivo, e nel tempo ha fatto parte di tante realtà importanti.

Antonino Cannavacciuolo ed il successo in tv

Il buon Antonino è un personaggio ormai noto all’interno del panorama televisivo nostrano, ma prima di tutto è un cuoco di grande successo. Due ‘Stelle Michelin‘ a Villa Crespi, ma anche una al ‘Cannavacciuolo cafè e bistrot’ di Novara, ed ancora un’altra a ‘Bistrot Cannavacciuolo’ di Torino, soltanto per citare alcuni dei grandi obiettivi raggiunti.

Da lì, poi, la notorietà arrivata grazie ad una competenza conclamata, che ha portato Antonino ad essere protagonista di programmi come ‘Masterchef‘ tra i giudici, o anche ‘Cucine da incubo‘, ed ancora il recente ‘Family Food Fight’, tutto prodotti targati Sky.

Antonino e le difficoltà affrontate

Ma, come per tanti che hanno toccato il successo e raggiunto grandi traguardi, anche nel caso di Antonino le difficoltà non sono state poche. E’ stato lui stesso a raccontarne alcune nel corso di un’intervista ai microfoni de ‘Il Corriere della Sera’.

“Come dico sempre io, paura e soldi mai avuti. I soldi non li ho perché li reinvesto tutti. La paura nemmeno, nella vita mi sono sempre buttato e ho sempre faticato. Lavo i piatti ancora oggi, se serve”, le parole molto forti da parte del noto cuoco napoletano.

Poi un passaggio, interessante, sui tempi andati: “Perché mi ricordo benissimo i tempi duri in cui a Villa Crespi, che oggi ha due stelle Michelin e 60 dipendenti, per mesi non entrava nessuno”.