Rosario Fiorello e il racconto della malattia: Quando presi l’epatite

Rosario Fiorello è tra i personaggi più apprezzati dello spettacolo, ha raccontato un episodio particolare riguardo il suo passato

Rosario Fiorello
Rosario Fiorello (Gettyimages)

La definizione di ‘boomer‘ è ormai stata assunta da buona parte degli adolescenti per indicare quella fetta di popolazione adulta, che con difficoltà riesce a rapportarsi agli strumenti delle nuove generazioni, social ma non solo. E cosi tanti genitori, nonni ma anche ‘giovani-adulti’ si sono sentiti negli ultimi tempi, etichettati con questo neologismo non proprio virtuoso ma che ben racchiude proprio una ‘macroarea’ ben definita.

Tra questi, in teoria, rientrerebbero di diritto buona parte di 60enni e persona di un’età che, come detto, non sono particolarmente affini ad entrare in mondi particolari e popolati per la maggior parte da ragazzini e adolescenti. Solo in teoria, visto che poi ci sono le dovute eccezioni. Una di queste è di sicuro Rosario Fiorello, altro che ‘boomer’! Lo showman siciliano, infatti, ancora oggi è al centro dell’attenzione giovanile, preso come vero e proprio esempio da chi vuole cercare di entrare nel mondo dello spettacolo.

A giusta ragione, considerato anche il modo con cui proprio Fiorello recentemente è stato protagonista, ad esempio, al ‘Festival di Sanremo‘. Per alcuni, infatti, il vero mattatore è stato proprio lui, anche più del direttore artistico Amadeus. Un successo costante e senza tempo, al quale molti guardano con grande ammirazione.

Fiorello protagonista sul web

Cosi proprio Rosario ha curato anche diversi programmi che poi sono andati soltanto sul web, ad esempio grazie alla piattaforma ‘Rai Play‘. Anche lì, un successo importante che ha testimoniato proprio come Fiorello abbia costruito tutta la sua carriera basandosi su doti estremamente dinamiche e trasversali.

Ma il conduttore classe ’60 ha vissuto anni intensi anche prima dell’avvento in radio, televisione e poi sul web. Forse in molti non lo sanno, ma la carriera di Fiorello è esplosa a cominciare dai villaggi, dove lui svolgeva il ruolo di animatore. E proprio su questo aspetto ha raccontato un episodio particolare.

Leggi qui -> Rosario Fiorello e la rissa che stava finendo in omicidio: “Lo mette con mezzo corpo fuori dalla finestra”

Leggi qui -> Fiorello e Marco Baldini, da coppia affiatata a perfetti sconosciuti | Ecco perché so sono separati

Fiorello ed il viaggio in Africa

Qualche tempo fa Fiorello è stato ospite del podcast ‘Muschio Selvaggio‘, condotto e curato da Luis Sal e Fedez. Proprio durante la puntata, lo showman siciliano ha raccontato un episodio che l’ha visto protagonista ai tempi dell’animazione.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Tiktokfan (@tiktokfanitaliano)

Fiorello, infatti, svolse un’intera stagione in Africa, e lì ha raccontato la bizzarra vicenda: “Mi porta in Costa D’Avorio, in Africa. Ho fatto la stagione in Africa, sei mesi a prendere clorochina tutti i giorni per la malaria. Non presi la malaria, ma l’epatite si…”, il singolare racconto di Fiorello.