Asia Argento commenta la tragica situazione: “È una roba da Medioevo”

Asia Argento ha voluto lanciare un messaggio molto chiaro riguardante uno dei casi più tragici esplosi in queste ore

Asia Argento
Asia Argento (Gettyimages)

Il mondo dello spettacolo è stato sconvolto nelle ultime ore dalle immagini arrivate da Milano, e per la precisione dal cellulare di Fabrizio Corona. L’ex Re dei paparazzi, infatti, è stato protagonista di ore turbolente, dopo aver ricevuto la notizie della richiesta di portarlo nuovamente in carcere, fatta dalla Procura. La pena dell’imprenditore siciliano, insomma, sarebbe ancora da scontare.

E cosi proprio lui, Fabrizio, si è lasciato andare ad uno dei suoi eccessi, pubblicando delle stories dove mostra il suo braccio tagliato (autolesionato?) ed il volto cosparso dal sangue proveniente proprio dal taglio. La casa zeppa di sangue, per delle immagini molto cruente e che hanno fatto in breve tempo il giro del web.

Poi l’arresto di Corona, con immagini ancora violente che lo hanno visto circondato da poliziotti che a stento sono riusciti a trattenerlo, mentre si dimenava colmo di rabbia nei confronti di uno dei presenti (probabilmente proprio un poliziotto). Insomma, ore molto calde per Fabrizio Corona.

I commenti sui social, poi si sono spaccati davvero a metà tra chi lo vede come un martire della giustizia italiana, e chi invece si sorprende di come si possa difendere un personaggio come lui, al netto di tutte le beghe passate che l’hanno visto protagonista.

Fabrizio Corona, il sostegno degli amici

C’è chi, ovviamente, si è schierato dalla parte di Fabrizio. In tanti, anche presenti al momento dell’arresto, hanno voluto omaggiare Corona, augurandogli un pronto rilascio. La madre, ma anche uno dei suoi amici, l’avvocato, tutti pronti a sostenere Fabrizio.

Anche a distanza c’è chi si è fatto sentire, come Asia Argento. La figlia del noto regista Dario, infatti, ha voluto lanciare un messaggio proprio a favore di Corona attraverso i social network.

Asia Argento ed il messaggio per Corona

Insomma, Asia senza mezzi termini si è schierata a favore di Fabrizio, ritenendo sostanzialmente un’ingiustizia quella ha investito l’imprenditore nelle ultime ore. “Quest’uomo non è un assassino, uno stupratore, un mafioso, uno spacciatore, un criminale. Ha sicuramente fatto un sacco di cazzate nella vita, ma ora, a 46 anni, nonostante ne abbia già scontati più di 6 in carcere, è un cittadino reinserito”, ha spiegato Asia su Instagram.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da asiaargento (@asiaargento)

“Fare di Corona un caso esemplare solo perché è un personaggio pubblico è una roba da medioevo. Ma l’Italia non è un paese di lobotomizzati. Per questo io oggi grido con voi: Giustizia per Fabrizio!”, la chiosa del lungo messaggio dell’attrice. Una questione, quella di Corona, che sta facendo molto discutere e che ovviamente andrà seguita passo passo, anche per capire effettivamente quali saranno i prossimi step riguardo la situazione di Fabrizio con la legge italiana.