Sergio Vastano, grande volto del “Drive-in” e della tv: Ecco che fine ha fatto

Sergio Vastano è stato sicuramente un grande comico, tra i protagonisti assoluti di Drive In e in grado di regalare un personaggio davvero importante.

Sergio Vastano (Instagram)

Sergio Vastano è riuscito a conquistare il pubblico grazie alla sua grande simpatia. Grande personaggio ha dimostrato di sapere come gestire l’ironia anche se da un po’ di tempo non si vede più.

L’anno grande della sua vita è il 1985 che gli ha permesso di fare un salto di scena. In quell’anno conosce diverse situazioni importanti, riuscendo a raccontare delle situazioni molto interessanti. Nella sua carriera però non ha fatto solo l’attore.

Lo abbiamo visto anche partecipare al Festival di Sanremo con un gruppo che si chiamava Figli di Bubba e che partecipò all’edizione 1988. L’anno successivo si vide anche tra i protagonisti del varietà Televiggiu.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Sergio Vastano (@sergiovastano)

Tra le tante cose l’abbiamo visto anche protagonista di programmi storici come il Festivalbar e Paperissima. Ma c’è da scoprire anche cosa è successo a Sergio Vastano e cosa fa oggi.

Leggi qui —> Bruno Arena dei Fichi d’India: dopo l’aneurisma oggi come sta

Leggi qui —> Massimo Boldi dai cinepanettoni alla malattia: ecco oggi come sta

Sergio Vastano, volto del “Drive in”: che fine ha fatto?

Sergio Vastano non ha lavorato solo sul piccolo schermo, in televisione, ma l’abbiamo visto anche spesso lavorare al cinema. Recitò in alcuni film tra cui quelli di Carlo Vanzina tra cui ricordiamo Yuppies I giovani di successo.

Nel 2006 l’abbiamo visto tornare in televisione dopo tanto tempo con la partecipazione assai gradita a L’Isola dei Famosi. Due anni più tardi invece ha condotto Sapori d’autore un programma che andava ad approfondire le tradizioni locali e che si poteva vedere su 7Gold. Al cinema invece non lo vediamo dal 1999.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Sergio Vastano (@sergiovastano)

Spesso l’abbiamo visto protagonista anche in teatro. Tra le tante cose è stato costretto a fermarsi con il suo Eravamo 3 amici al bar a causa della pandemia da Coronavirus.