Floriana del Gf: dalla vittoria all’esclusione | Le promesse non mantenute

Floriana Secondi non ha gradito un’esclusione che non poteva assolutamente aspettarsi. Presto la vedremo protagonista di altre polemiche.

Floriana Secondi (Instagram)

Torna L’Isola dei Famosi con alla conduzione di Ilary Blasi a due anni dall’ultima edizione con l’annullamento dell’edizione 2020 a causa del Coronavirus. Ilary ha preso il posto di Alessia Marcuzzi e guiderà il programma da lunedì 15 marzo con due appuntamenti serali a settimana su Canale 5.

Si parla di lunedì e giovedì come appuntamento fisso per la prima serata. In studio ci saranno due donne con la D maiuscola a fare le opinioniste e cioè Elettra Lamborghini e Iva Zanicchi. Invece in Honduras come inviato vedremo Massimiliano Rosolino.

Iniziano ad arrivare anche i primi nomi dei concorrenti con Amedeo Goria e Giovanni Ciacci che erano stati scelti in un primo momento ma che hanno dovuto abdicare per una non perfetta condizione fisica.

Sicuramente si tratta di un programma molto duro al quale si deve arrivare con una preparazione fisica anche perché si suda molto e mangia davvero molto poco. Chi ci sarebbe voluta essere è Floriana Secondi.

Leggi qui -> Il 2020 del gossip. I più cliccati nell’era pandemica, tra scoop e like

Leggi qui -> Caterina Balivo: “Aveva ragione lui” | L’omaggio straziante al collega morto

Floriana Secondi e l’esclusione da L’Isola de Famosi

La stessa Floriana Secondi ha parlato di un’esclusione all’ultimo istante dal cast del programma che, a sentire lei, l’avrebbe dovuta vedere protagonista. Per tre anni ha sostenuto provini e sembrava pronta per partire quando è arrivata la decisione dell’esclusione.

Così ha parlato: Sono tre anni che mi viene promessa l’entrata come concorrente. Mi sono arrabbiata perché per me la parola è tutto. All’ultimo giorno mi hanno detto no, neanche come riserva. Non sto simpatica a qualche autore, la maggior parte mi voleva dentro. Non si può essere simpatici a tutti. Forse hanno paura che mi ammalo”.

“Me lo sono tolto dalla testa. Se non mi vogliono non mi metto a elemosinare. Non ho bisogno di stare a piangere. Io casco in piedi, vado a lavorare. Sono molto umile”.