Gerry Scotti racconta i suoi ultimi giorni: “Ho avuto paura”

Gerry Scotti ha avuto paura nei suoi ultimi giorni. Il suo racconto è veramente impressionante. Ecco cosa è accaduto.

Gerry Scotti (Instagram)

Sicuramente questi è uno dei più amati conduttori di tv e radio per il pubblico italiano. Alla radio ha iniziato la sua carriera riuscendo a conquistare il pubblico per poi fare l’approdo sul piccolo schermo.

Sono molte le curiosità che si muovono tra lui, tra questi la grande passione degli orologi di lusso con molte foto che circolano sui social network tanto che qualcuno ha ipotizzato che potrebbe lanciare una sua collezione.

Nonostante abbia avuto dei problemi di salute per il Coronavirus ha sicuramente vissuto in questo periodo il momento più bello della sua vita con il figlio che gli ha regalato qualche situazioni importanti.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Gerry Scotti (@gerryscotti)

Gerry è diventato così nonno di una bellissima bambina che i genitori hanno deciso di chiamare Virginia facendogli un dono visto che il suo nome di battesimo è proprio Virginio. Di recente ha parlato in un’intervista della sua famiglia.

Leggi qui —> Gerry Scotti il ‘traditore’, una indiscrezione lo incastra: ecco la verità

Leggi qui —> Gerry Scotti Le sofferenze che valorizzano il suo lavoro: ecco la verità

Gerry Scotti e quegli attimi di paura

Gerry Scotti ha raggiunto dei risultati davvero molto importanti sul piccolo schermo. Grazie alla sua fama ha raggiunto dei livelli fondamentali dal punto di vista di pubblico e di amore da parte dei fan.

Al Corriere della Sera il conduttore ha raccontato situazioni legate alla sua famiglia che ha dimostrato più volte in passato essere la cosa più importante per lui. Gerry è un uomo dal grande cuore e in grado di saper raccontare le sue emozioni.

Ha raccontato: Nei primi giorni avevo una paura terribile a tenere la bambina in braccio. Poi il periodo che stiamo vivendo ci impone un sacco di restrizioni“.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Gerry Scotti (@gerryscotti)

Abbiamo così avuto la possibilità di conoscere un lato dell’uomo che non sapevamo esistere e cioè quello di nonno. Sembra infatti essere uno dei nonni più classici del mondo pronto a portare la nipotina sempre a Parco Sempione di Milano dove in base alle restrizioni prova a divertirsi con lei.

E chissà che non possa decidere di lasciare il mondo della televisione: “A giugno il mio contratto scade, vediamo come vanno le cose.”