Maradona e l’amore ballerino con Heather Parisi. Fu scoop negli anni ’80

Come tutti gli uomini che sono genio e sregolatezza, Maradona, ha avuto tante donne. Qualcuno dice 10 mila

Nella vita della Manos de Dios sono tante le donne note e tantissime quelle di cui si favoleggia. L’autista che aveva a Napoli ha raccontato che, in sei anni, ne accompagnò nella sua villa diecimila.

La prima fidanzata della sua vita fu Claudia Villafane che sposò nel 1989 e da cui ebbe due figlie. Claudia era la donna che aveva portato pazienza per 10 anni, ingoiando pubblici tradimenti.

E poi negli anni ’80 arriva la storia con Heather Parisi. È il 22 dicembre 1984, i due si vedono in collegamento negli studi tv di Fantastico 5 . Lei è la showgirl di cui tutti sono pazzi per via di Cicale Cicale e di Disco Bambina . Diego le dice “ci vediamo presto”. Così sarà. Il lunedì lui comincia a tempestarla di telefonate. Presto, vengono paparazzati a Napoli. Sono due cavalli pazzi e saranno liti e scenate.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Heather Parisi 🤐 (@heather__parisi)

Si lasciano nell’86 e la storia sentenzierà che Diego aspettava già un figlio da un’altra. Era Cristina Sinagra, ragioniera di 22 anni: Diego Armando jr. il padre lo riconoscerà vent’anni dopo.

LEGGI QUI>>> È morto il re del calcio Diego Armando Maradona

Fra gli ultimi amori, Veronica Ojeda, insegnante di ginnastica, vent’anni più giovane, che lo vanta come il miglior amante mai avuto. Diego la lascia quando è incinta giurandole che non riconoscerà mai il bimbo e chiedendo indietro beni per 18 milioni di euro.

Arriva poi la calciatrice Rocio Oliva. Dura finché lei non divulga un video in cui lui le tira dietro il telefono e lei dice che il loro amore era “tossico”.

Maradona e l’amore italiano con Cristina

Cristina aveva 21 anni quando incontrò per la prima volta il campione di calcio allora 25enne: “Eravamo a casa di amici comuni, i suoi occhi mi riscaldarono il cuore”.

Tra Cristina e Diego non fu un colpo di fulmine: “Ci ritrovammo insieme quasi senza accorgercene. È stata una grande passione, un legame forte nato piano piano. Chiacchierando, guardandoci negli occhi. Prendendoci anche tanto in giro”.

“Ho sofferto sicuramente, ma tante cose dette e scritte su di noi non sono vere. Fui io ad allontanarmi, quando capii che aveva attorno troppe persone che ci ostacolavano. Intuii che il mondo che lo circondava era troppo grande per non travolgerlo, e non lasciare spazio al nostro amore. Lui andò via per il Mondiale, dopo ci siamo anche sentiti qualche volta. Sapeva che ero incinta, Diego lo avevamo voluto insieme”, ha affermato.