Si chiama Penguins Love To Rock, ed è un progetto tutto nuovo che nasce dalle ceneri di Kronic. Visita, commenta, partecipa!
username: password: Registrazione
Condividi

Vlorinserisci questo disco tra i tuoi preferiti

Six-Winged

di Alessandro Bonetti ~ 01/02/2010
Eclettismo in movimento

Perdete la speranza voi che pretendete una ferrea classificazione della musica che ascoltate. La nuova creatura targata Vlor é un disco che fa leva su un approccio in continuo divenire che rifiuta qualsiasi tipo di cristallizzazione sonora.

A metá strada tra post-rock, slow-core ed ambient, Six-Winged é il frutto del lavoro di diversi artisti appartenenti al roster della Silber Records ed orchestrati dall’instacabile deus ex-machina Brian John Mitchell. I quarantacinque minuti offerti non mancano di riservare piacevoli sorprese come il dinamismo garage di Watch Me Bleed o il pop toccante di Not the One for Me, inattesi tasselli di un puzzle sonoro che mantiene l’ascoltatore sempre all’erta. L’umore dell’album parte come fuligginoso in virtú di diverse tracce ambient e drone che tendono a prendere il sopravvento all’inizio e conclude la sua traiettoria musicale con diversi spiragli di ottimismo grazie a Young Lions e I Have Left Home (reprise).

Six-Wingedé un disco di non facile assimilazione, tuttavia capace di mantenere una sorte di accessibilitá superficiale nonostante la quantitá di idee messe in campo. Un lavoro decisamente di nicchia.

Di recente, nello stesso genere:

Jesu
Opiate Sun EP
Aarktica
In Sea
The Album Leaf
A Chorus of Storytellers
Him (Doug Scharin)

Esprimi il tuo voto:

si dice sul forum...

Aggiungi un commento:


recensioni

Vlor
A Fire Is Meant For Burning
(2006)
Creative Commons License