Si chiama Penguins Love To Rock, ed è un progetto tutto nuovo che nasce dalle ceneri di Kronic. Visita, commenta, partecipa!
username: password: Registrazione
Condividi
 Scott KellyScott, non essere triste
Scott Kelly
chi
Scott Kelly
dove
Genova, Teatro Carignano
quando
2010-01-22

Scott, non essere triste

Il cuore a perto di un musicista prossimo al mito

di Stefano Fanti ~ 31/01/2010

La meraviglia nel vedere Scott Kelly, un omone tanto quieto quanto sincero, suonare con la chitarra acustica (che pareva una giocattolo nelle sue manone, tra l’altro, occhio a stringergli la mano che partono falangi) brani evocativi e malinconici è tanta, alimentata dall’atmosfera del teatro e dall’intimità della situazione.

Solo sul quel palco, in compagnia di un thè, tre bottiglie d’acqua, un ampli e due chitarre (acustica ed elettrica, non sue e su cui farà commenti divertenti) sembra un gigante buono, perso nei meandri della sua musica, sensibile ai massimi termini quando propone i pezzi acustici di The Wake, toccanti e realmente in grado di emozionare, quanto brutale quando la distorsione entra in circolo prepotente, e uno dopo l’altro infila pezzi di Shrinebuilder, Neurosis – I Can See You da The Eye Of Every Storm, da brividi – ed una cover di John Lee Hooker che diventa Blues apocalittico ricoperto di noise e con lo sguardo rivolto verso il doom più feroce, una bellezza.

Le sue parole tra un pezzo e l’altro colpiscono, è possibile vedere l’anima di un uomo che crede in quello che dice, e anche quando si incazza (l’episodio è significativo: qualche genio in primissima fila ha pensato bene di mettersi a parlare nel silenzio completo durante un pezzo del nostro, che si interrompe, infastidito chiede silenzio e sottolinea la vulnerabilità con cui suona quei brani, è una persona reale, si vede, e nonostante abbia ragione al 200% si scusa per essersi fermato, tanto che verrebbe voglia di andarlo ad abbracciare, l’applauso, fragoroso, viene fuori spontaneo) non si riesce a non volergli bene.

Resta di questa serata, oltre alla musica di qualità, l’immagine di uomo che già si stimava per quanto fatto in passato, ma ora si erge a vero e proprio eroe. A presto, Scott!

si dice sul forum...

Aggiungi un commento:


Creative Commons License