Si chiama Penguins Love To Rock, ed è un progetto tutto nuovo che nasce dalle ceneri di Kronic. Visita, commenta, partecipa!
username: password: Registrazione
Condividi
AirLove is in the Air
chi
Air
dove
Bologna, Estragon
quando
2010-01-22

Love is in the Air

Le sofisticate pennellate electro-pop di Jean-Benoît Dunckel e Nicolas Godin

di Nicolò Mulas ~ 28/01/2010

Quando il mainstream riesce ad unire l’ elettronica con la poetica francese, il risultato è un’esplosione di suggestioni che negli anni 2000 prende il nome di Air. Seppur il loro ultimo album non sia stato esaltante rispetto a tutta la precedente produzione, dal vivo il duo formato da Jean-Benoît Dunckel e Nicolas Godin, vestiti completamente di bianco, regala un sound caleidoscopico dove suoni analogici e digitali si fondono insieme ripercorrendo una carriera che supera il decennio.

La scaletta del loro live all’Estragon di Bologna è molto eterogenea e pesca un po’ da tutti gli album partendo però da Do the joy brano che apre l’ultimo disco dal titolo Love 2. I due artisti sul palco sono coadiuvati da un batterista che sostituisce in qualche modo le drum machine presenti sui dischi. L’uso della chitarra acustica conferisce poi a certi brani una dimensione ancora più intima. Molti i brani tratti dall’ultima fatica discografica ma tanti anche i grandi successi del passato a partire da Kelly Watch the Stars accompagnata sullo sfondo del palco da una partita del classico videogioco “pong”. Tra le hit anche Cherry Blossom Girl e la bellissima How Does It Make You Feel tratta dal secondo album della band 10000Hz Legend. Sullo sfondo scorrono immagini di galassie lontane e giochi psicheledici di colore che rimandano agli anni '70, periodo dal quale gli Air attingono per comporre una musica che anche dal vivo mantiene una dimensione eterea.

Il concerto degli Air non è però un concerto da vedere, è un concerto da ascoltare in silenzio, lasciandosi trasportare dagli arrangiamenti che non si distaccano quasi mai dal disco.  Peccato per l’accenno a quel capolavoro di canzone che va sotto il titolo di Playground Love, il duo ha deciso di proporla solo in versione strumentale, o meglio suonando solo uno stralcio del tema usato per la colonna sonora di The Virgin Suicides. Un breve bis non poteva non regalare al pubblico un brano come Sexy Boy, forse il vero unico grande successo che li ha portati alla ribalta.

si dice sul forum...

Aggiungi un commento:


recensioni

Air
Pocket Symphony
(2007)
Air
Talkie Walkie
(2004)
Air
10,000 Hz Legend
(2001)

news

Air: il nuovo lavoro previsto per ottobre: (2009)
Air: Straordinaria collaborazione con Alessandro Baricco! : (2003)
Air: Album di remix: (2002)
Air: Nuovo album in uscita: (2001)

live report

Air (2004)
Creative Commons License