Si chiama Penguins Love To Rock, ed è un progetto tutto nuovo che nasce dalle ceneri di Kronic. Visita, commenta, partecipa!
username: password: Registrazione
Condividi
Paradise LostSvizzera – Inghilterra: 1-0
chi
Paradise Lost + Samael
dove
Milano, Magazzini Generali
quando
2009-12-08

Svizzera – Inghilterra: 1-0

Un Paradiso in forma… ma non abbastanza!

di Eugenio Crippa ~ 17/01/2010

Artefici entrambi di un recente ritorno al passato dal punto di vista musicale, ritroviamo Paradise Lost e Samael sullo stesso palco a poco più di un anno di distanza da quel Brutal Assault 2008 di cui vi parlammo a tempo debito. In quei giorni i Samael furono una grande sorpresa, autori di uno dei concerti più belli dell’intero evento, mentre i Paradise Lost, da una parte forti dell’ottimo In Requiem e del doppio DVD celebrativo Over the Madness, dall’altra evidenziavano sempre più lacune in sede live. Il recente Faith Divides Us – Death Unites Us ha ripetuto la magia del suo notevole predecessore, ed anche dal vivo il Paradiso Perduto sembra essersi almeno in parte ripreso.

Sia nell’agosto 2008 che lo scorso dicembre le due band hanno giocato ad armi pari, con la differenza che in Repubblica Ceca i suoni erano perfetti, mentre da noi – a Milano almeno – facevano schifo. Ancora una volta, i Magazzini Generali si sono rivelati luogo inadatto ad ospitare un concerto heavy metal, una location infelice – tranne che per i discotecari della Milano da bere, ovviamente – a cui sono stati destinati diversi show a causa della chiusura improvvisa di svariati locali del capoluogo lombardo. Ne hanno sofferto soprattutto i Samael, decenti davanti al palco ma inascoltabili ai lati.

Dal punto di vista dei brani proposti gli svizzeri – disponendo comunque di tre quarti d’ora scarsi – sono stati senza dubbio più coraggiosi degli inglesi, che infatti oltre a svolgere il compitino in supporto all’ultimo disco si limitano a presentare le solite “hit”, e non riescono ad andare oltre l’ora e quindici minuti di concerto. Una delusione, trattandosi di un tour da headliner per un gruppo che ha solo l’imbarazzo di una scelta tra una rosa di oltre cento composizioni originali. Non che ci volesse molto, per carità, a far di meglio. È vero, la situazione è delicata in questo caso: Gregor Mackintosh, praticamente unico compositore della band – insieme al cantante Nick Holmes, autore dei testi – è rimasto in patria ad assistere un padre in fin di vita, prontamente sostituito dal tecnico delle sei corde Milly Evans. Ed un paio di anni fa, un disco non è che facesse molta differenza su una carriera ventennale costellata di uscite. C’è insomma da accontentarsi di ciò che passa il convento; non che sia sgradito, ma “bello” è comunque inferiore ad “eccezionale”, e di conseguenza alle nostre aspettative.

Setlist:

Samael
---
Rain
Solar Soul
Reign of Light
Infra Galaxia
Western Ground
Ceremony of Opposites
Black Hole
Into the Pentagram
Slavocracy
The Ones Who Came Before

Paradise Lost
---
The Rise of Denial
Pity the Sadness
Erased
I Remain
As I Die
The Enemy
First Light
Enchantment
Frailty
One Second
No Celebration
Requiem
---
Faith Divides Us - Death Unites Us
The Last Time
Say Just Words

si dice sul forum...

Io avevo un biglietto, ma all'ultimo sono dovuto partire per un impegno fuori Italia. Avrei fatto i salti mortali per vederli lo stesso, ma proprio perchè mancava Greg, ho pensato di desistere. Vederli senza lui è come vedere i Depeche Mode senza Martin Gore. Primpo esempio da fan di entrambi i gruppi che mi viene in mente. Non male però il set. Peccato niente da "Icon"...
di Max Firinu il 17/01/2010 17.56.35

Aggiungi un commento:


interviste

Paradise Lost (2007)

recensioni

Paradise Lost
Faith Divides Us - Death Unites Us
(2009)
Paradise Lost
In Requiem
(2007)
Paradise Lost
Paradise Lost
(2005)
Paradise Lost
Symbol Of Life
(2002)
Paradise Lost
Believe In Nothing
(2001)

news

Paradise Lost: tutto il nuovo disco in streaming: (2009)
Paradise Lost: guarda il nuovo video "Faith Divides Us - Death Unites Us": (2009)
Paradise Lost: un`anteprima dal nuovo lavoro: (2009)
Paradise Lost: Lanciano una competition per i 20 anni della band: (2008)
Paradise Lost: Jeff Singer lascia la band: (2008)
Paradise Lost: Il 23 maggio in anteprima per l`Italia "The Anatomy of Melancholy": (2008)
Paradise Lost: A Milano il 23 settembre: (2007)
Paradise Lost: La band firma con la Century Media: (2006)
Paradise Lost: BBC Sessions: (2003)
Paradise Lost: Limited edition per il singolo: (2002)
Paradise Lost: Ecco la track-listing del nuovo album: (2002)

live report

Paradise Lost (2007)
Paradise Lost (2003)
Paradise Lost (2003)

news

Paradise Lost: il tour prosegue senza Greg Mackintosh: (2009)
Creative Commons License