Si chiama Penguins Love To Rock, ed è un progetto tutto nuovo che nasce dalle ceneri di Kronic. Visita, commenta, partecipa!
username: password: Registrazione
Condividi

L.T.D.M.S.inserisci questo disco tra i tuoi preferiti

L.T.D.M.S.

di Alessandro Bonetti ~ 07/11/2007
Post-rock con variazioni sul tema
Racchiuso in uno splendida confezione cartonata, il debutto dei belgi L.T.D.M.S. é qualcosa di piú di una semplice curiositá. Il disco in questione si muove lungo gli orizzonti post-rock giá noti per chi legge queste pagine, pur cercando una dimensione personale grazie all´aggiunta di flauto e xilofono tra le possibili soluzioni esecutive.

Le tre tracce presenti si allineano secondo i canoni aurei del genere, allontanandosi marcatamente dalla struttura classica di canzone (intesa nel suo senso radiofonico) in virtú degli oltre nove minuti di durata per composizione. Sfruttando una versione leggermente noise alternata ad incursioni classicheggianti con il flauto in testa, il gruppo belga dipinge atmosfere fuligginose a tratti inquietanti, capaci di attrarre continuamente l´attenzione dell´ascoltatore, trasportandolo attraverso forti mareggiate e placidi specchi d´acqua: particolarmente riuscito “Sept”, composizione mastodontica in lunghezza ma sinuosa ed elegante in forma.

Una piacevole aggiunta al panorama post-rock europeo che solleticherá l´interesse degli aficionados delle sonoritá leggermente distorte e condite con un tocco di sorprendente semplicitá.

Di recente, nello stesso genere:

Jesu
Opiate Sun EP
Vlor
Six-Winged
Aarktica
In Sea
The Album Leaf
A Chorus of Storytellers

Esprimi il tuo voto:

si dice sul forum...

Aggiungi un commento:


Creative Commons License